Psicologia del Lavoro

 

Siamo all’interno di una vera e propria guerra delle professioni”

Ebbene sì! Ormai da anni i professionisti della salute mentale invece di cooperare si fanno battaglia tra loro. Ognuno difende strenuamente la propria posizione e i propri interessi. Risultato?

 

“Uno psicologo insegna ai suoi studenti come gestire lo stress… prende un bicchiere d’acqua, lo alza e chiede loro: «Quanto è pesante questo bicchiere d’acqua?» Meravigliati, gli studenti danno risposte tra i 250 e 500 ml. Lo psicologo risponde: «Il peso assoluto non importa, importa quanto tempo lo tieni alzato. Un minuto, nessun problema… Un’ora, avrai un braccio dolorante… Un giorno, ti paralizzerà il braccio… Il peso del bicchiere non cambia in ognuno di questi tre casi. Cambia solo il tempo. Più il tempo passa, più diventerà pesante».

 

Lo stress è come il bicchiere d’acqua. Se ci pensi poco, non succede quasi nulla, ma se ci pensi tutto il giorno paralizza la tua mente!

Come fare quindi?   

 Prova a eseguire la seguente richiesta:

"NON PENSARE A UN FIORE ROSSO!"

Ce l'hai fatta? Probabilmente no!

Il tuo cervello avrà comunque pensato a un fiore rosso, sebbene la richiesta fosse di fare l'esatto opposto. Questo è solo un esempio di come, attraverso l'utilizzo delle parole, veniamo -più o meno inconsciamente- condizionati a fare qualcosa.