Coronavirus o Covid-19: Siamo di fronte a una biforcazione catastrofica? La risposta è sì! Ma cosa significa? Tutti siamo d’accordo che il nostro sistema economico può essere definito come sistema complesso.

Ma cosa si intende con sistema complesso?

I sistemi complessi sono per definizione:

  1. Sistemi aperti, in continuo scambio con l’ambiente circostante
  2. Sistemi non lineari, dove al variare dell’input non corrisponde un preciso output; anzi l’output può comportarsi in modo non regolare e non proporzionale alla variazione dell’input. Quindi, il comportamento di un sistema complesso non è prevedibile, ! Questa imprevedibilità riguarda due variabili e cioè le reazioni (ovvero il risultato o l’output) che produce e il tempo. In altre parole, non solo non sappiamo cosa succede, ma neanche quando. Le reazioni a un determinato stimolo si possono manifestare in un tempo molto diverso da quello atteso.

 

Tutto questo perché ci deve interessare? Cosa c’entra con il coronavirus e tutto ciò che stiamo vivendo?

 

Le misure di contenimento del coronavirus stanno portando benefici per una variabile del sistema, il sistema sanitario; tuttavia, un modello complesso è composto da numerosissimi elementi interagenti e quindi l’intervento su una variabile necessariamente si ripercuote anche sulle altre, a volte con effetti ritardati. Sempre di più le persone stanno intuendo e stimando la portata del virus sul sistema economico e finanziario.

Noi invece vogliamo spingerci oltre: ci sono tante ulteriori conseguenze ancora che non vengono considerate perché siamo troppo concentrati in questo momento sulle urgenze. Attualmente siamo di fronte a una vera e propria biforcazione catastrofica.

Questo fenomeno è ben noto in fisica e nella scienza della complessità:

un sistema complesso per un certo periodo è caratterizzato da stabilità e riesce ad assorbire e neutralizzare le varie perturbazioni che ci sono, poi superato un certo livello critico entra in crisi. Inizia così uno stato di caos, dove fluttuazioni minime assumono una portata vastissima, dove il futuro diventa imprevedibile e ogni punto del sistema rappresenta un’instabilità.

Il coronavirus ci ha colti di sorpresa, siamo impreparati e navighiamo a vista.

Il sistema economico continuerà a subire ancora numerose e caotiche fluttuazioni, che andranno ben oltre la fine dell’emergenza sanitaria. Finché all’interno del sistema non si presenterà un attrattore, che fungerà da stabilizzatore, le oscillazioni continueranno. Solo dopo sarà possibile raggiungere un nuovo equilibro.

La scienza della complessità ci insegna che solitamente il nuovo sistema risultante è più complesso di quello precedente.

Sistema economico biforcazione catastrofica crisis management asap italia 2

Grafico adattato da A. Gandolfi, Formicai, Imperi, Cervelli

 

Dobbiamo quindi farci le seguenti domande:

  1. Qual è il ruolo che la tua azienda vuole giocare nella fase della biforcazione catastrofica?
  2. E quale nella fase di stabilizzazione ?

Sistema economico biforcazione catastrofica crisis management asap italia 3

Spetta a noi, CEO, CFO e a tutti gli altri membri della C-level nonché a tutti gli imprenditori fare riflessioni che vanno al di là di ciò che abbiamo nell’immediato davanti ai nostri occhi, considerando che ogni crisi attraversa necessariamente 5 fasi!

(Leggi anche: Prendere decisioni in condizioni di incertezza

 

Scritto da: Gertraud Bacher

 

CONSULTA IL CALENDARIO CORSI 2024
ISCRIVITI ALLA NOSTRA NEWSLETTER