ownership del cambiamento - ownership estrema - ASAP  Italia

 

Diventare trend setter, dettare nuove regole d’ingaggio, lavorare costantemente con i clienti per trovare proattivamente nuovi e migliori soluzioni a problemi esistenti ed emergenti, anticipare i problemi sono queste le organizzazioni che hanno ownership sul cambiamento, che hanno responsabilità del futuro.

Come alimentare un’ownership così forte a tutti i livelli?

Diventare un’organizzazione built to last significa saper rispondere velocemente ai cambiamenti del mercato, essere vicine al cliente, fornire risposte veloci, avere un focus e obiettivi commerciali estremamente chiari e stabilire collegamenti inter-organizzativi.

Il Top Management di queste organizzazioni è orientato all’azione, aperto al cambiamento e ad apprendere continuamente oltre a creare una cultura organizzativa che favorisce quest’attitudine mentale anche in ciascun collaboratore.

Creare una cultura di fiducia, dove le persone si sentano a proprio agio nello sperimentare e nell’innovare, richiede una mentalità di ownership molto forte a tutti i livelli, in primis quello del top management.

  • Il top management deve condividere con i collaboratori le informazioni in maniera trasparente, partendo dalle strategie e dalla visione di lungo termine sino ad arrivare ai dati finanziari
  • Il top management deve spiegare e coinvolgere le persone
  • Il top management deve rendersi disponibile anche a feedback negativi costruttivi

Si parla, quindi, soprattutto per alcuni top manager, di una rivoluzione copernicana che mette a dura prova l’ego (lasciarsi criticare da chi vede solo un piccolo pezzo del puzzle?!?), che rende vulnerabili (dover dare visibilità del nostro operato a tutto l’organizzazione?!) e che consuma molta energia perché motivare qualcuno richiede più tempo rispetto al dire semplicemente cosa fare (e noi di tempo ne abbiamo già troppo poco!)

Una rivoluzione, però, necessaria per:

  • Incentivare le persone ad assumersi a loro volta responsabilità e a rischiare per l’organizzazione. Fondamentale quindi creare un clima di fiducia dove siamo noi i primi ad assumerci la responsabilità nei loro confronti
  • Incentivare le persone ad apprendere continuamente, smantellando i “noi abbiamo sempre fatto così perché dobbiamo fare questo sforzo?”. Fondamentale quindi dare per primi l’esempio, mostrarsi aperti al cambiamento
  • Incentivare le persone ad aprire canali comunicativi per far fluire le idee da e verso tutte le direzioni. Fondamentale quindi metterci in gioco, in prima persona, e ascoltare affinché anche loro facciano altrettanto

Sviluppare ownership sul cambiamento significa creare il futuro delle nostre organizzazioni 

 

Scritto da: Gertraud Bacher 

 

E tu, vuoi alimentare la responsabilità del futuro all'interno della tua organizzazione?

Sviluppa un percorso di Business Coaching ad hoc per te, i tuoi manager e i loro collaboratori!

 Richiedi più informazioni!

 

Bibliografia
Collins, C.J., Porras, I. J. (2004), Built to Last: Successful Habits of Visionary Companies. Collins Business Essentials.

 

CONSULTA IL CALENDARIO CORSI 2021