engagement - formazione - ASAP Italia

 

L’engagement e il senso di appartenenza al gruppo, e all’azienda in generale, sono elementi cruciali per mantenere alta la motivazione e raggiungere performance elevate. Sì, perché è proprio quando ci sentiamo coinvolti che tiriamo fuori il meglio di noi.

Ma come mantenere, creare, ricreare coinvolgimento nelle persone?

Abbiamo provato (quasi) tutti, sulla nostra pelle, come la distanza fisica abbia accentuato la necessità di "sentirsi parte di ..." . Mantenere, creare e ricreare l'engagement, il senso di appartenenza alla "comunità aziendale", è tutt’altro che facile però!

Per molti leader e manager, la creazione di una cultura ad alto engagement ha sempre rappresentato un obiettivo alquanto sfuggente, anche in presenza, anche prima del covid. Questo perché spesso ci si concentra solo sulla misurazione dell’impegno anziché sull'adozione delle azioni necessarie per coinvolgere di più!

Ma se in piena pandemia è stato fondamentale veicolare valori relazionali, messaggi di fiducia, vicinanza ed empatia... in altre parole, fare un vero e proprio SMART CARING; ora, che “le acque si sono calmate” e la (nuova) normalità è vicina, è opportuno riconsiderare il quadro di insieme: a Settembre 2021 8 Italiani su 10 saranno vaccinati. Probabilmente, il new normal per alcune aziende sarà quello di far continuare lo smart working ai propri dipendenti, alternando giorni di lavoro da casa a giornate in ufficio; altre, probabilmente  faranno rientrare completamente le proprie persone in azienda; altre ancora, faranno diventare il lavoro da remoto la nuova quotidianità. E poi ci saranno anche quelle che faranno rientrare alcuni, lasceranno da remoto altri e daranno smart working ad altri ancora.

Come fare quindi, a prescindere dalla formula scelta, a creare-ricreare-alimentare l’engagement nei propri collaboratori?

Da un ricerca scientifica svolta dal Working Group Employee Communication, dell’Università IULM, è emerso che l’engagement dei collaboratori è funzionale al dialogo che si ha con il proprio manager.

Ok, ma quindi è sufficiente avere un dialogo e tac c’è l’engagement?!?

Certo che no! E' necessario che questo dialogo sia volto a:

  • Responsabilizzare: attraverso una comunicazione chiara su ruoli, responsabilità, autonomie ed eventuali spazi e tempi nei quali poter proporre nuove idee nonché fornire contributi che vadano oltre il job title;
  • Riconoscere: attraverso una comunicazione chiara, trasparente e valorizzante che premi i collaboratori per le loro prestazioni e il loro contributo, generando così entusiasmo, interesse, voglia di fare;
  • Crescere: attraverso una comunicazione che permetta di riconoscere le esigenze/ potenzialità delle proprie persone per poi sviluppare percorsi di crescita ad hoc che colmino gap/portino all’eccellenza;

Come fare concretamente?

Ecco i nostri 3 consigli!

  1. Social Storytelling: veicola i valori e gli obiettivi aziendali e trasmetti le informazioni in modo semplice, chiaro ed efficace -brevi testi, infografiche, foto e video sull'azienda e su ciò che sta accadendo al suo interno- tramite newsletter, intranet e social
  2. Spazi di condivisione: crea momenti e luoghi di incontro (fisico e virtuale) tra i membri del team che in cui poter comunicare liberamente -anche in anonimato e in sicurezza- per far emergere paure, ansie, insicurezze, etc. affinché sia più “semplice” supportarle, motivarle e coinvolgerle
  3. Onboarding: (ri) crea un pacchetto di (ri)benvenuto per coloro sono stati assunti durante la pandemia e hanno vissuto l’azienda solo da remoto, per coloro faranno ritorno in azienda a tutti gli effetti, per coloro che faranno dello smart working o del lavoro da remoto la loro nuova normalità.

Sì, perché in questi mesi non sono cambiate solo le dinamiche relazionali; molti processi e procedure sono diventati obsoleti o comunque poco funzionali al nuovo assetto organizzativo e di mercato, lasciando il posto a nuove prassi lavorative. Ecco diamo struttura e ufficialità ai nuovi flussi, alle nuove policy e, allo stesso tempo, riveicoliamo mission, obiettivi e valori aziendali.

 

Cosa aspetti? Metti in piedi fin da subito il tuo onboarding per dare il benvenuto al new normal, iscriviti al nostro corso REMOTE ONBOARDING: BUILDING TRUST AND ENGAGEMENT REMOTELY

Scopri di più!

 

 

CONSULTA IL CALENDARIO CORSI 2021