Essersi trovati dalla sera alla mattina a fare i conti con una nuova quotidianità lavorativa, nella quale gli strumenti, le abitudini e il mindset usati fino al giorno prima sembravano non funzionare più, è stata una bella doccia fredda per tutti!

E ora che ci apprestiamo ad entrare nel vivo della fase 2, cosa possiamo portarci dietro dalla fase precedente?

In questi giorni, settimane, mesi di emergenza covid ci siamo resi conto di quanto siano importanti temi “soft”, quali le relazioni, la comunicazione e le emozioni.

Ci siamo resi conto di quanto questi aspetti siano fondamentali per poter poi far bene tutto il resto.

Ripensando quindi al lockdown, quali consigli preziosi possiamo e dobbiamo tenere sempre a mente? E, nello specifico, cosa abbiamo imparato sulla gestione delle relazioni e della comunicazione in smart working? E dal punto di vista del mindset? Invece per quanto riguarda la gestione del tempo da remotoMa, soprattutto, come sopravvivere alle emozioni da smart working?

(Leggi anche: Nasce SMARTY: il nuovo strumento di ASAP Italia per valutare le nuove soft skill)

E quali accorgimenti possiamo adottare per gestire al meglio la fase 2, una fase ibrida, in cui saremo divisi, tra chi rientrerà in ufficio e chi continuerà a operare in smart working?

Sono questi i temi affrontati da Andrea Cirillo, founder di SmoothJob, nell’intervista fatta al nostro collega Simone Miozzo.

SmoothJob è un giovane progetto di ricerca, nato da un team di professionisti, di diverse estrazioni (psicologia del lavoro, data science, social media marketing e comunicazione, etc.) con l’obiettivo di utilizzare le teorie del comportamento organizzativo e l'intelligenza artificiale per trovare soluzioni ai problemi che si incontrano nella vita lavorativa e stare bene in ufficio.

 

 

 

Ora che lo smart working è stato sdoganato, diventerà sempre più il protagonista della nostra nuova quotidianità lavorativa.

Ma ora che abbiamo visto cosa significa essere smart worker, siamo sicuri di disporre di tutti gli strumenti necessari per essere performanti anche in questa modalità?

Scoprilo con SMARTY: misura il tuo Smart Mindset!

Vorrei maggiori informazioni