Il concetto di Smart Organization deve precedere quello di Smart Working e implicare un cambiamento -una rivoluzione- che va ben oltre il luogo da cui effettuiamo le nostre prestazioni di lavoro.

Ma in cosa consiste questa rivoluzione? E, soprattutto, perché è diventata ormai necessaria?

Oggi appena sentiamo la parola Smart, la prima cosa che ci viene in mente è lo Smart Working, ovvero il programma di trasformazione su cui le organizzazioni hanno repentinamente volto lo sguardo. Sguardo che fino ad ora è stato posto quasi esclusivamente su aspetti di ordine normativo e tecnologico e, in qualche caso, anche di redesign degli ambienti fisici.

In realtà si tratta di una trasformazione drastica che sta cambiando e cambierà le fondamenta della relazione persona-organizzazione, puntando verso una forma smart che va ben oltre l’opzione di lavorare da casa. All’orizzonte abbiamo quindi la Smart Organization (Mariano Corso, Responsabile Scientifico dell'Osservatorio Smart Working del Politecnico di Milano).

Ma come si fa ad agire concretamente sull'intera organizzazione affinché si crei una nuova cultura che promuova in ogni sua forma questo nuovo modello organizzativo?

Scoprilo nel webinar che Alfio Romenici, il nostro Executive HR Consultant e Talent Development Manager, ha tenuto sul tema (👉🏻 SCARICA LE SLIDE)

 

Pensare in maniera sistemica, agendo sull'intera organizzazione, è il primo passo da compiere per diventare una Smart Organization!

Se vuoi, attraverso le nostre Smart Working Solutions, possiamo supportarti in questo processo di trasformazione, aiutandoti, passo dopo passo, nella creazione del tuo modello di Smart Working!   

Vorrei maggiori informazioni